Biscotti natalizi alle spezie

Biscotti natalizi alle spezie
5 (100%) 2 votes

Questi biscotti speziati sono tipici nel periodo di Natale in diversi paesi europei.

Sono molto facili e veloci da fare e si può chiedere la collaborazione dei bambini di casa. Gli potete lasciare mescolare con le mani l’impasto, stirare e dare forma ai biscotti col cortapasta. E sicuramente dopo la cottura con l’aiuto degli adulti, i bambini saranno entusiasti decoratori.

Tradizionalmente i biscotti si decorano alla glassa con tipici motivi natalizi e poi vengono utilizzati come decorazioni commestibili sull’albero di Natale. Ma semplicemente si possono fare da mangiare in questi giorni speciali acompagnati da una tazza di tè caldo.

Alcuni anni fa mia amica Klaudia (originaria dell’Ungheria) mi ha insegnato a farli in versione con il glutine, ed in seguito ho adattato la ricetta per renderla adatta a una dieta senza glutine. Ogni anno quando il Natale si avicina,  cucino i famosi biscotti e posso dire che sono diventati una tradizione nella mia famiglia, in cui miei nipotini sono i principali contributori all’ora di fare la decorazione. Forse non verrano un capolavoro di pasticceria, ma sarà un grande divertimento!

Ecco la ricetta (adattata dalla ricetta di Klaudia per fare i biscotti senza glutine)

Ingredienti

per i bicotti

(dosi per circa 50 biscotti)

 

250 g di mix di farina senza glutine per biscotti (amido di mais, amido di patate, farina di riso e latte in polvere)

40 g di burro (morbido a temperatura ambiente)

40 g di zucchero a velo senza glutine

40 g di zucchero di canna (se la granella dello zucchero è molto grossa, tritate in un mixer per alcuni minuti)

60 g di miele

3 g di bicarbonato di sodio

1 uovo piccolo (circa 40 g)

1 cucchiaio pieno di mix di spezie (circa 10-12 g)

1 cucchiaino di cacao amaro in polvere senza glutine

 

per la glassa reale

20 g di albume

125 g di zucchero a velo senza glutine

succo di limone q.b.

 

Preparazione dei bicotti

In una ciotola mescolate tutti gli ingredienti secchi: il mix preparato di farina con lo zucchero, lo zucchero di canna, il bicarbonato, il cacao amaro e le spezie.

Riscaldate a fuoco basso il miele con il burro tagliato a pezzetti. Mescolate e togliete dal fuoco quando burro si è sciolto.

Aggiungete il composto di burro e miele alla miscela di farine. Mescolate e poi aggiungete l’uovo leggermente sbattuto. Mescolare bene e impastare per qualque minuto fino a formare una massa uniforme. Forse in un primo momento vi sembrarà che la parte liquida non sia abbastanza, questo è perché ci vuole un po’ di tempo per idratare gli amidi con l’uovo. Continuate a impastare e vedrete che gli ingredienti si amalgameranno.  Se fosse necessario è possibile aggiungere un po’ d’acqua (veramente poca). Infine otterrete un impasto morbido ma non appiccicoso.

Coprite con una pellicola e lasciate riposare in frigo per circa mezz’ora.

Riscaldate il forno a 180 gradi. Intanto spolverizzate il tavolo di lavoro con farina di riso o qualsiasi altra farina senza glutine. Stendete l’impasto con l’aiuto di un mattarello fino ad avere un spessore uniforme di 4 – 5 mm. A questo punto prendete  gli stampini natalizi (oppure qualsiasi tagliapasta) e ritagliate i bicotti in forme diverse. Accomodate i biscotti tagliati in una piastra da forno (per facilitare il lavoro io sempre uso un foglio di carta vegetale sotto). Cucinate i biscotti circa 10 minuti, o fino a quando si vedono i bordi dorati.

Lasciateli raffreddare e stendeteli su una teglia per poi fare la decorazione con la glassa.

Glassa reale

Per ogni 50 gr di albume (circa 1 uovo) vengono utilizzati tra i 200 g e i 250 g di zucchero a velo. La quantità di zucchero dipenderà della consistenza che si desidera ottenere per la glassa.

Per la quantità di biscotti ottenuti in questa ricetta ho usato la metà di un albume (circa 20 g) e 125 g di zucchero a velo.

Idee e suggerimenti

Un trucco per rendere più bianca la glassa è aggiungere qualche goccia di limone.

Inoltre, il succo di limone si usa per rendere la glassa con una consistenza più liquida quando per esempio si vuole coprire una superficie

Per dare colori diversi utilizzate coloranti alimentari (sempre senza glutine).

Preparazione de la glassa

In una ciotola mettete gli albumi e sbattete qualche minuto con l’aiuto di una frusta manuale. Aggiungete 1 cucchiaio pieno di zucchero a velo. Mescolate bene prima di aggiungere altro zucchero per evitare che si formino i grumi. Incorporate lentamente il resto dello zucchero aggiungendolo cucchiaio a cucchiaio. Alternate lo zucchero con qualche goccia di limone.

Per sapere se la consistenza è adatta a coprire una superficie, sollevate il battitore e con un filo di glassa formate disegni sulla superficie. I disegni devono rimanere visibili per qualche secondi per poi fondersi (la glassa si dice che “scrive”).

Per fare dei disegni con i sac à poche aggiungete altro zucchero. La glassa deve risultare densa in modo che i disegni rimangano sulla superficie dei biscotti.

Metete la glassa pronta in un sac à poche con una bocchetta piccola e divertitevi a decorare.

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Guardar

Guardar

Guardar

Guardar

Guardar

Guardar

Guardar

Guardar

Guardar

Guardar

Guardar

Guardar

Guardar

Guardar

Guardar

Guardar

Guardar

Puedes compartir en:
Sigue las actualizaciones por email
Google+
http://www.antojossingluten.com/es/it/biscotti-natalizi-alle-spezie/
Facebook
Pinterest
Twitter
RSS

Rispondi